Cosa mangiare in Austria? Strudel-time!

Viaggiare per incontrare nuovi sapori: la bontà della ricetta austriaca dello strudel

Arrivate in vacanza in Austria? Non potete non provare uno dei dolci tipici più amati e copiati al mondo: lo Strudel.

Cosa Mangiare in Austria
Dolci peccati di gola

Difficile non sembrare una ingorda mangiona dedita a ore e ore di cibo e piatti ultra ricchi quando si parte per le vacanze.

Le foto veloci scattate con il telefonino e subito condivise sugli affollati social trattano di tanti succulenti piatti dall’aspetto “affascinantemente” ipercalorico!

La mia ultima foto pubblicata su Instagram non a caso ritraeva una prelibatezza culinaria immancabile durante una vacanza austriaca: un enorme trancio di Strudel.

L’Apfelstrudel (o strudel di mele) in Austria ti accompagna nel risveglio mattutino, ti ricarica durante una pausa trekking in qualche sperduto rifugio di montagna e conclude le tue giornate.

Se capitate ad Innsbruk non perdetevi lo Strudel Cafe… uno spettacolo di negozio pieno zeppo non so quanti tipi diversi di strudel dolci o salati!

Ho scoperto nel Tirolo Austriaco varianti di strudel impensabili, dolci o salati, anche se poi noi lo preferiamo nella versione classica con le mele.

In Italia lo Strudel lo troviamo soprattutto in Trentino, in Veneto ed in Friuli, anche se lì l’ho gustato ricco di uvetta, pinoli e via dicendo.

In Austria l’Alpfelstrudel è la classica pasta arrotolata ricca di mele…e solo di mele…tranne qualche raro caso di locale che aggiunge l’uvetta, a meno che non ordiniate una delle tante varianti. Una delle più conosciute varianti, e devo dire anche ottima, è il Topfenstrudel fatto con ripieno di panna e formaggio (che sembra essere tipico della zona della Carinzia).

Semplice e senza troppi mix di gusti l’Alpfelstrudel è comunque ottimo, anche se alla sottoscritta lo strudel piace in ogni sua forma (lo ammetto è una debolezza) e arrivata a casa credo che lo riprodurrò in forma casalinga anche se mangiarlo con il fresco della mattina ammirando le montagne non ha decisamente prezzo.

Se come me volete portarvi un pò di Austria in casa vi suggerisco la ricetta…una a cui siamo abituati con ripieno più ricco.

lo strudel

-Ingredienti per la pasta:

250 gr di farina

1 uovo

2 cucchiai di olio (se volete farlo come in Austria l’olio si sostituisce con lo strutto)

acqua qb

un pizzico di sale

– Per il ripieno

100 gr di burro

1 kg di mele

100 gr di zucchero

50 gr di pinoli

100 gr di uvetta

cannella

70 gr di biscotti triturati (quanto basta per asciugare il composto

buccia di limone

Lo strudel come lo conosciamo è una variante del meno conosciuto e dolcissimo Baklava di origini turche (e che io ho assaggiato in Grecia). Tra il 1500 ed il 1600 la dominazione turca si estese in Europa sud orientale e questo portò all’esportazione di molti usi e costumi turchi Gli Austro-ungheresi fecero propria la ricetta aggiungendo però le mele che producevano in grande quantità.

Qualunque sia la variante di ripieno il pezzo forte del dolce è comunque la sottilissima pasta che la avvolge.

Non mi resta che augurare BUONO STRUDEL A TUTTI!!!

About Agnese.C 317 Articoli
Ex agente di viaggio, lettrice compulsiva di ogni genere letterario (esclusi libri rosa), viaggiatrice seriale con la passione per penna e calamaio. Convertita al mondo 2.0 ho creato Viaggi Zaino in Spalla e ora perseguo il faticoso compito di convertire ai viaggi indipendenti e al fai da te chiunque passi per le mie pagine

2 Commenti su Cosa mangiare in Austria? Strudel-time!

  1. Non credo che esista al mondo un dolce più buono dello strudel!! consigli utilissimi ma in cucina sono un disastro!

    • bèè provare a prepararlo non include che qualcuno debba conoscere i risultati se sono disastrosi 🙂
      Comunque si può sempre ricorrere alle pasticcerie… in casi estremi ahhaha

2 Trackback & Pingback

  1. Vacanze estive in Tirolo: trekking sulle montagne di Kitzbuhel. | Viaggizainoinspalla
  2. Vacanze estive in Tirolo: mountain bike sulle montagne di Kitzbuhel. | Viaggizainoinspalla

Dimmi cosa ne pensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: