Mini guida all’Oktoberfest 2014

Piccola guida pratica per partecipare alla famosa Oktoberfest di Monaco di Baviera

Guida all'Oktoberfest

Come ogni anno si avvicina l’appuntamento con l’Oktoberfest di Monaco di Baviera e chissà quanti di voi si spingeranno in Germania tra pochi giorni per gettarsi tra folla birra e musica. Un pò vi invidio… ma inutile andare se il pancione mi impedirebbe di bere uno di quei bei boccali di birra.

Visitata Monaco di Baviera solo un mese fa devo dire di essermene innamorata e per ora mi accontento di questa escursione al di fuori dei fiumi di birra dell’Oktoberfest…anche se comunque quì la birra non manca mai.

Comunque dimenticando di non poter partecipare…almeno per questo 2014, non mi resta che aiutarvi comunque nel vostro week end “distruttivo” dandovi tutte le dritte da persona che in fondo negli anni passati l’ha già provata!

– Le origini dell’Oktoberfest

Guida all'Oktoberfest
Il tipico abito bavarese femminile Credits: www.stylight.it

A qualcuno interesserà sapere che l’Oktoberfest ha origini piuttosto antiche risalenti anche ai primi del 1800, più precisamente al 1810 quando si tenne, a Monaco di Baviera, una corsa di cavalli in onore del matrimonio di Ludovico I di Baviera. L’abitudine a festeggiare si è mantenuta negli anni e, da fiera agricola ed ippica, ha finito per trasformarsi nella Festa della Birra più conosciuta al mondo.

I tedeschi, nonostante il passare del tempo, hanno comunque mantenuto alcune piccole abitudini, una delle quali salta facilmente all’occhio: quella di indossare abiti tipici bavaresi, che poi vengono utilizzati anche come divisa da tutte le ragazze e i ragazzi che servono ai tavoli… anche se quello che viene più apprezzato è la scollatura generosa degli abiti delle donne! Meno sexy gli abiti degli uomini che comunque indossano con orgoglio le camicie a quadri sui calzoni corti retti da possenti bretelle. Considerate che proprio le bretelle sono una parte fondamentale del costume: possono portare ricamato anche lo stemma della famiglia indicando quindi lo status sociale venendo anche tramandate di padre in figlio.

 

– Attenzione!!

Anche se in molti, soprattutto italiani, la considerano una festa a base di alcool piuttosto irruenta e caotica, gli incidenti ogni anno sono piuttosto limitati anche perchè tutto è sotto severo controllo e ci sono regole precise da rispettare.

La birra viene venduta esclusivamente ai tavoli e raramente al di fuori dei tendoni mentre è ASSOLUTAMENTE VIETATO girare birra in mano per la fiera dell’Oktoberfest.

– Date e orari Oktoberfest 2014

L’Oktoberfest 2014 è già iniziata, il 20 settembre, ma proseguirà fino al 5 ottobre alle 23,30…insomma siete ancora in tempo!

Tutti i tendoni, per il periodo della festa, sono aperti dalle 10 del mattino fino alle 23,30 per i giorni feriali. Nei fine settimana l’apertura viene anticipata alle 9 del mattino.

La birra viene servita fino ad un’ora dalla chiusura, quindi alle 22,30.

Se volete spingervi ad orari più tardi sappiate che solo due tendoni chiudono all’1,00 di notte: il “Wiesnschänke Käfer” e la “Tenda del Vino”, ma considerate che anche quì l’ultima chiamata per le bevute è alle 00.15.

E’ previsto sempre un giorno ufficiale della famiglia che è il martedì da mezzogiorno alle 6 del pomeriggio quando vengono applicati sconti particolari dedicati alle famiglie con bambini.

– Come arrivare all’Oktoberfest?

I mezzi per arrivare all’Oktoberfest non mancano di certo a Monaco di Baviera. Potete raggiungere i tendoni in vari modi:

– Con la U-Bahn : le linee più vicine sono la Theresienwiese sulla U4 o U5 oppure Goetheplatz sulla U3 o U6. Sono linee piuttosto affollate quindi attenzione se soffrite di claustrofobia e attenzione anche ai borseggiatori.

– Con la S-Bahn: scendete alla Hackerbrucke sulle linee che vanno dalla 1 alla 8. Da qui vi aspetta una camminata di 10 minuti, ma non potrete di certo perdervi dato che la folla vi guiderà fino a destinazione.

– Con il Tram: prendete il 16 o il 17 verso Hackerbrucke oppure il 18 ed il 19 verso Holzapferlstrabe o Hermann-Lingg-Strabe.

Guida Oktoberfest
Mappa dell’Oktoberfest

– Ingresso all’Oktoberfest

L’ingresso all’Oktoberfest è assolutamente gratuito, non si paga nessun biglietto d’ingresso. E’ sempre consigliato prenotare il tavolo nei tendoni anche con un certo anticipo, soprattutto se si vuole stare nelle tende più grandi e gettonate.

 

– Cosa mangiare all’Oktoberfest?

Guida all'Oktoberfest
Cosa mangiare all’Oktoberfest: i Breze

Pollo arrosto: quello che trovate sui menù è pollo senza contorni quindi ricordatevi di ordinare sempre a parte patatine o altro (1/2 pollo viene circa 10€ ed in molti apprezzano quello dell’Augustiner)

Breze: Siete a Monaco di Baviera non potete mancare la tipica accoppiata Breze e birra!

Mab: boccalone di birra da 1L

Kasespatzle: alternativa per chi non adora carne. Si tratta di gnocchetti conditi con formaggio panna e cipolle. Non leggerissimi, ma vi assicuro ottimi.

Kaiserschmarrn: per chi cerca un pò di dolce. Si tratta di frittelle con uvetta e zucchero.

– Fuori dai tendoni vi sarà facile trovare anche chioschi dove vendono Panini con Wurstel o con il pesce, in genere aringa, oppure con altra carne (che però vi sconsiglio perchè decisamente NON SCENDE).

Guida all'Oktoberfest
Cosa mangiare all’Oktoberfest: i Kasespatzle

 

– I consigli per sopravvivere all’Oktoberfest:

1- I tendoni più affollati sono SHOTTENAMMEL SPATENBRA, HACKER PSCHORR “HIMMEL DER BAYERN”, HB.

2- I tendoni con un pò meno folla sono OCHSEN BRATEREI, HACKER PSCHORR, AGUSTINER, LOWEMBRAU.

3- Se cercate un tendone un pò più tranquillo potete rivolgervi a quello della PAULANER

 

Dove dormire per l’Oktoberfest?

L’Oktoberfest si trova nella zona di Theresienwiese che comunque non dista tantissimo dal centro della città. Abbiate pazienza nella ricerca dell’hotel giusto perchè a volte spostarsi di poco, anche solo di qualche centinaio di metri, vi permetterà di avere sistemazioni decisamente più economiche.

Se siete in gruppo ormai vi sarà difficile trovare sistemazioni vicinissime. Chi viaggia solo o in coppia invece potrebbe anche essere fortunato.

SCARICA LA GUIDA DELL’OKTOBERFEST IN FORMATO PDF E PORTALA CON TE!!

 

About Agnese.C 317 Articoli
Ex agente di viaggio, lettrice compulsiva di ogni genere letterario (esclusi libri rosa), viaggiatrice seriale con la passione per penna e calamaio. Convertita al mondo 2.0 ho creato Viaggi Zaino in Spalla e ora perseguo il faticoso compito di convertire ai viaggi indipendenti e al fai da te chiunque passi per le mie pagine

2 Commenti su Mini guida all’Oktoberfest 2014

1 Trackback & Pingback

  1. Week end d’autunno: 7 proposte di viaggio | Viaggizainoinspalla

Dimmi cosa ne pensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: