Cosa mangiare a Berlino? Un paese poco vegetariano

Scopriamo la Berlino culinaria

indice dei contenuti del post
  1. Cosa mangiare a Berlino?

Mangiare a Berlino significa optare per una cucina spartana e decisamente poco dietetica, ma in vacanza in fondo si è pronti a distruggersi il fisico e quà tra salsicce e salsicciotti vari si prende la buona strada per tornare a casa con il mal di stomaco.

Mangiare a Berlino

La mia vacanza a Berlino è stata addirittura sotto Natale quindi non sto quà a spiegarvi quanti agglomerati di mercatini di Natale contenessero stand dedicati al cibo.

Cosa mangiare a Berlino? *

– Salsicciotti e wursteloni

Tra i piatti più conosciuti c’è sicuramente il famoso Currywurst ( piatto simbolo della cucina tedesca). Il Currywurst non è altro che un salsicciotto condito con molta polvere di curry e salsa, a volte servito con patatine fritte e rappresenta lo street food tedesco per eccellenza.

I salsiccioti come detto sono ingredienti tipici della cucina tedesco in ogni forma, ad esempio potete trovare la Bockwurst (piccola e bollita) oppure la Wiener Wurst (la viennese sempre lessata). Tutte le tipologie sono comunque in molti casi accompagnate dai crauti oppure dalle più internazionali patatine fritte.

Mangiare a Berlino
Patata al cartoccio e piatto di wurstell

– Patate in ogni forma e sostanza

Altro ingrediente tipico della cucina di Berlino sono sicuramente le patate o meglio le Kartoffell. Da non perdere sono le Bratkartoffelln (cioè alla brace) o anche la Kartoffellsalat (patate in insalata), o ancora la Kartoffellsuppe (patate in zuppa) oppure sotto forma di gnocchi Kartoffelklosse.

Ammetto che a parte il cartoccio di patate con panna acida e un primo assaggio di Currywurst, non ho avuto vita facile a Berlino. Considerando che vivo praticamente di verdure, scegliere paesi carnivori e con cucine pesanti significa fare buona scorta di digestivo.

Se considerate poi che la birra costa un decimo dell’acqua capirete perché una vacanza a Berlino possa risultare poco “digeribile”.

Cosa mangiare a Berlino
gnocchi con verdure

– I dolci

Ho apprezzato molto di più…aimé… il reparto dolciario di Berlino.

Sicuramente una delle prime cose che assaggerete è lo strudel, o meglio l’apfelstrudel il gustoso strudel di mele. Io ne vado matta e tra Berlino e la successiva vacanza in Austria ho fatto scorta per mesi di calorie da strudel.

Altro dolce molto caratteristici della zona sono comunque gli anti-dietetici krapfen, i super bomboloni ripieni che presi caldi al mattino ti facevano iniziare bene la giornata. Attenzione comunque al nome. Noi li conosciamo come krapfen, ma questo è il nome austriaco. In Germania potete trovarlo anche come Berliner Ballen o ancora Berliner Pfannkunchen.

Cosa mangiare a Berlino
Strudel con gelato

Per gustare specialità  tipiche di Berlino comunque vi consiglio di evitare i grandi ristoranti turistici preferendo le taverne: le troverete segnalate con il nome Kneipen.

Qui sono molti i berlinesi che si incontrano durante tutta la giornata sorseggiando birra.
Dopo aver goduto dei mercatini di Natale  di Berlino e dopo la giornata al museo tedesco della tecnologia, non ci rimaneva che darci allo shopping a Berlino.

Una mail in cambio di poco disturbo e tante informazioni e curiosità. Entra nella famiglia di Viaggi Zaino in Spalla e scarica la tua guida gratuita di questo mese



Follow my blog with Bloglovin

About Agnese.C 317 Articoli
Ex agente di viaggio, lettrice compulsiva di ogni genere letterario (esclusi libri rosa), viaggiatrice seriale con la passione per penna e calamaio. Convertita al mondo 2.0 ho creato Viaggi Zaino in Spalla e ora perseguo il faticoso compito di convertire ai viaggi indipendenti e al fai da te chiunque passi per le mie pagine

1 Commento su Cosa mangiare a Berlino? Un paese poco vegetariano

Dimmi cosa ne pensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: