Quanto costa un weekend a Londra? Guida spese giornaliere

In vacanza a Londra: calcoliamo il budget giornaliero

Londra  una delle città  che tutti prima o poi vogliono visitare nella vita, ma presenta anche un problema (uno solo se vogliamo sorvolare il clima e l’affollamento di turisti e soprattutto di italiani): quanto costa visitare Londra? La capitale britannica infatti è tremendamente costosa soprattutto se consideriamo la non simpaticissima Sterlina piuttosto forte rispetto all’Euro.

Quanto costa visitare Londra?

 

Ci si può impegnare per cercare di ridurre al minimo le spese di viaggio e di pernotto, ma la spesa media giornaliera può far collassare senza molti problemi il vostro budget se non state attenti all’organizzazione.

Avete una idea di quali siano i costi giornalieri e quindi di quanto possa costare visitare Londra?

Proviamo insieme a farci “due conti” e organizziamo insieme il vostro prossimo soggiorno a Londra

Quanto costa un weekend a Londra: calcoliamo la spesa media giornaliera *

1- Costo medio giornaliero dei pasti a Londra

Londra non è di certo una capitale europea rinomata per la prelibata cucina, ma si deve comunque riconoscere che la scena culinaria è molto, ma molto attiva. Si possono trovare molte alternative economiche, ma anche esperienze tutt’altro che low budget.

quanto costa mangiare a Londra?

L’unico modo per risparmiare veramente, soprattutto se il soggiorno è più lungo di un semplice weekend, è quello di cucinare il più possibile e avere quindi a disposizione un cucinino (tenetelo presente in fase di prenotazione hotel).

– Fare colazione a Londra

La colazione può partire da un costo giornaliero pari a 0 se l’avete inclusa nel prezzo dell’hotel o dell’ostello per arrivare fino a circa 8£ per una tipica colazione all’inglese. Potete optare anche per negozi in cui comprare croissant o altro e magari prendere un caffè presso un tipico Café

– Pranzo

Qui dipende un pò da come siete abituati: io ho sempre trovato nel pranzo il momento migliore per risparmiare facendo compere presso supermercati e negozi alimentari cosa che vi costerebbe pochi pound.

A Londra potete rivolgervi per risparmiare anche ai Take Away e mangiare un pranzo con una spesa che varia dalle 7 alle 9£. Si può abbassare il budget di spesa anche ricorrendo allo Street Food e comprando pizza, panini, kebab, patatine fritte e via dicendo.

Se invece puntate i più comodo locali per mangiare a pranzo la spesa oscillerà  tra le 10 e le 15£.

– Cena

Il budget della cena spazia in genere dalle 5 alle 18£ a seconda che vi serviate da un Mc Donald ad un prezzo di circa 5£, che preferiate il tipico fish and chips all’incirca allo stesso prezzo, o che puntiate un ristorante etnico per cenare con circa 12£/18£.

Naturalmente se avete una cucina a disposizione ecco a voi il metodo migliore per risparmiare!

– Costo medio delle Bibite

A Londra, come in nessun altro posto, non potrete mangiare “a secco”, soprattutto avrete una gran voglia di farvi una bella birra fresca ogni tanto.

Una pinta standard di birra può avere un prezzo variabile tra le 3 e le 6£, prezzo che può scendere se la acquistate presso un negozio di alimentari dove pagherete 1/ 2 £.

2-Costo medio di passatempi a Londra

Per le attrazioni posso segnalarvi un lato positivo e uno negativo.

Dal lato positivo tantissimi musei sono assolutamente gratuiti e quindi potrete inserire nel calcolo del vostro budget un bello zero!

Il problema però è che le attrazioni a pagamento dovrete pagarle bene perchè sono tutt’altro che economiche. Vi do qualche esempio:

-Tower of London:£22.00

-London Eye: £21.50

-St. Paul’s Cathedral: £16.50

-Buckingham Palace: £9.75

-Westminster Abbey:  £18.00

Sono invece gratuiti: British Museum, Victoria and Albert Museum, National Gallery, Imperial War Museum, Tate Modern, Natural History Museum e molti altri.

3.Costo dei mezzi pubblici di Londra

Londra è molto grande e non potrete fare a meno di utilizzare la rete dei mezzi pubblici che sfortunatamente non è particolarmente economica, anche se il servizio, paragonato a quello di Roma, è di un altro pianeta.

Quanto costa visitare Londra?

Vi consiglio di acquistare una Oyster card che a detta di tutti, non solo della sottoscritta, sembra essere l’unico modo per risparmiare un po’ sui mezzi pubblici.

Vediamo comunque insieme i prezzi dei mezzi di trasporto a Londra:

-Biglietto di corsa semplice: £4.80

-Oyster Card: corsa singola peak £2.90, £2.30 corsa singola off peak

– Travel card: giornaliera 12£, settimanale 32,10£, mensile 123,30£

– Heathrow Express (treno veloce per l’aeroporto di Londra con partenza da Paddington, le partenze sono ogni 15 minuti): £16.50 one way se volete andata e ritorno il costo è di 32£.

– Heathrow Connect (30min): da 6,90£ a 10,10£ a seconda della stazione di partenza per il ticket di sola andata, se si vuole anche il ritorno il costo parte da 12,20£ e arriva a 20,20£ (stesso percorso dell’Heathrow Express).

– Metropolitana Londra (tra l’aeroporto e la città viaggio di 60min): è il mezzo più semplice ed economico per arrivare in aeroporto. Il biglietto peak costa 4,20£, off peak 2,40.

4- Prezzi medi soggiorno in hotel o ostello

Gli hotel in giro per Londra sono così tanti che questo porta la competizione ai massimi livelli e quindi tiene i prezzi a livelli accettabili.

Il livello di servizi per le sistemazioni economiche non è però particolarmente alto tanto che in molti iniziano ad apprezzare l’affitto di appartamenti se si viaggia soprattutto dalle tre persone in su.

L’alternativa ostello può scendere a 19/40£, ma solo se si opta per un posto letto in camerata con bagno condiviso, perché se si preferisce la camera singola si parla di nuovo di cifre intorno alle 100£ a notte.

Gli hotel più economici tendono a posizionarsi in zone più spostate dal centro facendo scendere i prezzi intorno alle 100£ a notte. Se si scelgono sistemazioni più centrali ecco che i prezzi raddoppiano.

Allora che ne pensate potete partire per Londra? Vi risulta qualche prezzo diverso da quello indicato?

Per ora non mi resta che sperare di esservi stata utile e buon viaggio.

 

Se mi hai trovato interessante…simpatica e una super bomba del travel blogging puoi seguirmi anche su Facebook o twitter, non ti accuserà di stalking 🙂

Ti aspetto sulle pagine di Viaggi Zaino in Spalla.

facebookViaggi zaino in spalla

About Agnese.C 328 Articoli

Ex agente di viaggio, lettrice compulsiva di ogni genere letterario (esclusi libri rosa), viaggiatrice seriale con la passione per penna e calamaio. Convertita al mondo 2.0 ho creato Viaggi Zaino in Spalla e ora perseguo il faticoso compito di convertire ai viaggi indipendenti e al fai da te chiunque passi per le mie pagine

1 Trackback & Pingback

  1. Quanto costa un weekend a Madrid | Viaggizainoinspalla

Dimmi cosa ne pensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: