Korcula: vacanze tra le isole della Croazia

Korcula: Vacanze in Croazia

Io l’aspettavo ed è arrivata l’ondata di richieste di informazioni sulle vacanze in Croazia. Anche tu sei probabilmente alla ricerca della vacanza economica e punti per questo questa terra affacciata sul mediterrane senza avere idea di quanto costa una vacanza in Croazia realmente.  Tra i tanti che si litigano Hvar e Pag, e oltre la massa che invece chiede in agenzia generiche “vacanze in Croazia”, c’e anche chi di Korcula ha gia sentito parlare e magari tra questi ci sei anche tu.

In molti infatti apprezzano l’area della Dalmazia, vicina al confine italiano, raggiungibile anche in auto, e ricca di spiagge di sabbia, ma soprattutto di isole che i turisti fanno a gara per accaparrarsi in alta stagione e tra queste c’e proprio Korcula.

Insomma se hai voglia di organizzare una vacanza al mare in Croazia le isole della Dalmazia, e Korcula è tra queste, possono essere un’ottima idea, ma da organizzare con un pò di velocità e anticipo.

 

Alla scoperta di Korcula *

Korcula: Vacanze in Croazia
Dove si trova Korcula?
  • Arrivare a Korcula

Korcula, o Curzola (ma meglio usare il nome piu conosciuto), e un’isola piuttosto ampia con una bella vegetazione, che ha poi anche un altro pregio: essere vicina alla costa.

Questo non vuol dire che puoi fare un salto ed evitarti lo spostamento in traghetto, ma i soli 1,2 km che la separano dalla penisola di Peljiesac permettono un passaggio nave molto piu veloce (il collegamento con l’isola parte dalla citta di Orebic, ma ci sono anche traghetti veloci che collegano Korkula a Spalato e a Ragusa).

  • Perché scegliere Korcula

Korkula fa parte di un vasto arcipelago di isole dalmate che comprende anche Brac, Hvar e le Pakleni e, nonostante tutti si rechino qui per il mare della Croazia tanto pubblicizzato, offre numerose attività alternative per una vacanza più attiva.

Come tutte le zone turistiche dovrebbe essere visitata fuori dall’alta stagione, ma chi lo sa se questo per te è possibile… non è detto comunque che tu debba necessariamente spiaggiarti su una delle tante insenature dell’isola, potresti voler scoprire il territorio e ti giuro che ne rimarresti sorpreso.

In effetti a Korkula puoi fare trekking, sport acquatici, immersioni… e goderti anche la cucina del posto, perché gettarti solo su una spiaggia per litigare per quel metro quadro di sabbia.

Stupenda dal punto di vista naturale Korcula subisce l’annuale affollamento estivo che purtroppo ne compre molta bellezza.

Non solo spiaggia e sole a Korcula *

Korkula paradiso delle immersioni

Sei un sub? Bene a Korcula puoi trovare un paradiso in cui evitare la folla della superficie.

L’arcipelago in cui è inserita l’isola di Korkula e infatti piuttosto ampio e comprende almeno una ventina di isolotti. Il mare regala numerose grotte, canyon e formazioni rocciose arricchite da coralli e spugne

Tra i Diving più famosi ci sono il Dupin Dive Centre ed il Croatia Divers che organizzano anche escursioni in barca intorno all’isola o alle isole vicine. Potreste comunque chiedere anche informazioni al più piccolo Neno’s Dive Club specializzato proprio in immersioni con corsi e anche semplice noleggio attrezzatura.

Una passeggiata a Korkula città

La piccola città di Korcula è la prima annotazione da inserire nella tua lista delle cose da fare in vacanza. E’ piccola, è vero, ma un gioiellino da scoprire.

  • Una cinta muraria spettacolare

Le sue dimensioni ridotte stridono con le possenti mura difensive che la circondano, costruite in passato per scoraggiare i pirati e oggi visitabili come anche le torri di avvistamento che si intermezzano lungo la cinta muraria.

Una curiosità è data proprio dall’urbanistica della città che venne costruita seguendo una struttura a “lisca di pesce”.

Questo doveva garantire maggior benessere alla popolazione: infatti le strade orientate ad ovest sono state costruite dritte in modo da facilitare l’ingresso del maestrale e rinfrescare la città durante i mesi estivi, mentre quelle rivolte a est sono più incurvate e questo dovrebbe ostacolare la bora durante i mesi invernali.

  • La tradizione della Moreska

Da non perdere, durante i mesi estivi “La danza delle spade”, anche detta la Moreska, che si tiene fuori dalle mura della città, durante il mese estivo, il giovedi ed il lunedì sera. Durante la danza due gruppi di cavalieri/danzatori (che un tempo rappresentavano i Mori ed i Cristiani) si sfidano per guadagnare i favori di una bella donna velata.

Gli altri centri abitati di Korcula

Sono vari i centri abitati dell’isola, ma tutti vengono accomunati da un tratto comune: sono lontani dal mare e uniti l’uno all’altro da un’unica strada che percorre l’intera isola. Tutti poi hanno un porticciolo sulla costa, a circa 4 o 5 km di distanza dove gli abitanti ormeggiano le loro barche.

Unita direttamente a Korcula c’è Lumbarda, una area turistica molto tranquilla e tra le due città si trovano numerose spiaggette, alcune di sabbia, da provare una per una.

Altro centro turistico importante è Vela Luka, un pò meno tranquillo di Lumbarda, ma qui si trova il porto per il traghetto per Spalato e Hvar e qui trovate anche la Baia Kale con i suoi fanghi curativi ed i centri termali.

Cosa mangiare a Korcula: perdersi nei piaceri del palato

Korcula: Vacanze in Croazia
I cukarini in vetrina

Partiamo dal vino: L’isola ha una ottima  produzione di bianco con nomi apprezzati come il pošip o il grk, ma anche il vino rosso compete con il plavac mali.

Assaggia il Prosciutto Dalmata, il formaggio caprino o pecorino, le acciughe salate e le olive.

Molto conosciuto è anche un piatto a base di pasta: i maccheroni di Korcula che viene preparato ai frutti di mare oppure con selvaggina.

Naturalmente potrai sfogarti con grigliate di pesce, con il polpo che viene cotto sotto una particolare campana, o anche con il brodetto con polenta.

Se preferisci la carne l’alternativa sono agnello e montone cotti anch’essi sotto la campana. Un piatto di carne tipico è comunque la pasticada.

Non voglio di certo lasciar da parte i dolci…tu riesci a finire la giornata senza un dolcetto? Da queste parti puoi provare il prikle, i cukarini, i klasuni, i crostoli e la cotognata.

Escursioni da Korcula

  • Escursioni via mare

Anche se sei su un’isola non sei intrappolato in mezzo al mare…anzi Korcula permette numerose escursioni trovandosi al centro di un arcipelago piuttosto numeroso di isole e isolotti.

Non devi rivolgerti necessariamente ad agenzie di viaggio perché gli spostamenti sono possibili anche con le normali linee di traghetti, aliscafi e via dicendo.

Se sei un amante dell’archeologia sono ottime mete gli isolotti di Majsan, Lucnjak, Sutvara raggiungibili partendo da Korcula città come anche l’isolotto di Vmilc dove si va in genere solo per  sfruttare le spiagge.

Se parti da Vela Luca è invece più comodo raggiungere gli isolotti di Proizd e Osjak.

Korcula: Vacanze in Croazia
escursione dubrovnick
  • Escursioni sulla costa

Per chi non si accontenta di fermarsi sull’isola basta reimbarcarsi per Orebic e arrivare sulla costa croata con la possibilità di raggiungere anche città come Dubrovnick che comunque dista circa due ore da Orebic (perché non organizzare una notte fuori e regalarsi anche questa città?). Un pò più lungo, ma fattibile, anche il tragitto per la più interna ma stupenda Mostar (circa 3 ore).

Spiagge a Korcula: perché in fondo è anche estate

Nonostante siano inferiori di numero a quelle delle altre isole, anche le spiagge di Korkula sono stupende. Principalmente stiamo parlando di spiagge di ghiaia, ma si trova anche qualche spiaggia di sabbia.

Korcula: Vacanze in Croazia
Il tramonto dalla spiaggia di Vela Przina
  • Spiaggia di Vela Przina

E’ la più famosa spiaggia dell’isola ed è anche di sabbia. La troverai nella parte sud orientale dell’isola. Il mare è stupendo e la spiaggia è schermata dai venti, c’è per questo da capire che sia particolarmente affollata durante i mesi estivi.

Per chi arriva in auto, vicino la spiaggia c’ un parcheggio a pagamento…a prezzi ragionevoli.

  • Spiaggia Pupnatska Luka

Si tratta di una insenatura a sud dell’isola di Korkula. Si puo raggiungere passando per una strada costruita di recente dal paese di Pupnat a 12 km da Korkula. Arrivato li puoi trovare un parcheggio piuttosto spazioso a due passi dalla spiaggia. Intorno alla spiaggia si trova una bella organizzazione con un paio di ristoranti un bar e anche un bagno. Si tratta di una spiaggia molto famosa, ma essendo un po’ remota si riesce a trovare posto in genere anche in alta stagione.

  • Spiaggia di Bilin Zal

Anche qui si parla di una spiaggia di sabbia che puoi trovare nella zona di Lumbarda nell’area nord orientale dell’isola.

Si tratta di una spiaggia molto apprezzata dalle famiglie, specie locali: oltre la spiaggia di sabbia infatti, l’accesso al mare è graduale e particolarmente adatto ai bambini.

Se non hai l’auto o non ti va di prenderla, Bilin Zal e raggiungibile anche con bus da Lumbarda…e questo è un altro motivo per cui e particolarmente affollata.

  • Spiaggia di Tatinja

Anche Tatinja si trova nell’area di Lumbarda e anche qui si tratta di una spiaggia di sabbia. Sono presenti ristoranti e bar.

  • Spiaggia di Istruga

Piccola e nella parte meridionale di Korcula Istruga e lunga circa 600 metri e si trova vicino al paese di Smokvica e all-area turistica di Brna. La baia ha alle spalle una vegetazione piuttosto ricca e affacciati sulla spiaggia si trovano ristoranti e anche un centro sportivo con 2 campi da tennis.

  • Spiaggia di Racisce

Questa mi sento di consigliarvela perché non si trova molto sulle guide ma è molto bella ed un pò isolata. Si tratta di una spiaggia di ciottoli e breccia e l’acqua si fa subito profonda, ma i colori del mare sono unici e c’è una gran pace.

Quello che rende speciale Istruga e pero la presenza in acqua di fanghi terapeuci molto apprezzati: il Peloid.

 

SCOPRI CON ME L’ARTE DEL VIAGGIARE. Iscriviti alla newsletter gratuita e rimani aggiornato. Tranquillo anche io odio lo spam. *



About Agnese.C 317 Articoli
Ex agente di viaggio, lettrice compulsiva di ogni genere letterario (esclusi libri rosa), viaggiatrice seriale con la passione per penna e calamaio. Convertita al mondo 2.0 ho creato Viaggi Zaino in Spalla e ora perseguo il faticoso compito di convertire ai viaggi indipendenti e al fai da te chiunque passi per le mie pagine

4 Commenti su Korcula: vacanze tra le isole della Croazia

  1. L’articolo perfetto su Korcula, complimenti Agnese! Fa venire voglia di tornarci anche a noi che ci siamo già stati. Solo una precisazione riguardo i traghetti: da un paio d’anni non c’è più il collegamento con Fiume e Dubrovnik… era la linea costiera che collegava Fiume con tutta la costa fino a Dubrovnik per poi attraversare a Bari, e viceversa, ma dal 2014 non la fanno più… ma ci sono tutti altri modi per andare a Korcula e – bisogna farlo!

    • Ciao grazie mille x l’aggiornamento mi avevano dato info sbagliate provvedero a correggere l’articolo 🙂

    • Pensa che noi si pensava ad un nuovo passaggio per la Croazia, ma l’anno prossimo… tutto in auto da Praga a scendere… E’ uno degli itinerari che sto studiando per farmi passare questo periodo di stop forzato :-p

Dimmi cosa ne pensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: