Crociera sui fiordi a 10€: sai che puoi averla a Oslo?

Crociera sui fiordi di Oslo a 10 euro

La crociera sui fiordi norvegesi è una delle vacanze che in molti sognano e, anche se gli italiani si concentrano nel periodo estivo, le navi che solcano con calma le insenature della costa norvegese sono richiestissime sia d’estate che d’inverno.

Se non si ha molto tempo a disposizione una alternativa all’arrivo a Tromso, la cosiddetta “porta del nord”, è anche sfruttare i fiordi di Oslo.

Weekend ad Oslo: godere della costa per una crociera low cost *

Crociera sui fiordi di Oslo a 10 euro
Il servizio pubblico di traghetti di Oslo

La costa nei dintorni di questa città regala circa 100 km di insenature ottime per gite brevi da uno a 4 giorni che vengono organizzate dagli operatori più disparati.

Se comunque siete impegnati in un weekend ad Oslo e avete pochi giorni a disposizione per la città sapete di poter regalarvi una mini crociera sui fiordi?

Ebbene sì: una crociera di qualche ora può darvi un assaggio di fiordi norvegesi stuzzicando la vostra fantasia per la prossima vacanza senza inoltre rubare troppo tempo alla visita della città.

Anche in questo caso ci sono diversi operatori che organizzano mini-tour di un paio d’ore o più, ma se volete una alternativa low cost vi consiglio una via veloce ed economica di crociera sui fiordi di Oslo che ho provato personalmente.

Una crociera sui fiordi per 10€: a Oslo è possibile! *

Crociera sui fiordi di Oslo a 10 euro
L-imbarco dei traghetti del servizio pubblico

Non si tratta di uno specchietto per le allodole, ma di una possibilità vera e propria sfruttando il servizio pubblico dei traghetti di Oslo.

Naturalmente non parliamo di una crociera sui fiordi in piena regola ma di una gita sui fiordi di Oslo ideale per chi arriva in città per un paio di giorni e vuole godersi lo spettacolo della natura marina della capitale della Norvegia.

Unica pecca è che alcuni giri dei traghetti sono disponibili solo durante la bella stagione quindi tra giugno e settembre.

Ci sono comunque delle alternative anche per il periodo invernale che permettono di raggiungere solo alcune isole.

  • Porto di Oslo: dove è e come orientarsi?

Prendete come punto di riferimento il Municipio di Oslo.

Non si tratta di un edificio affascinante, anzi direi che l’ho guardato per un po’ per cercar di capire il motivo per cui comparisse sulle guide, ma sicuramente con il suo colore rosso acceso, la sua piazza e le sue statue, è difficile da perdere di vista. Il porto è proprio lì vicino.

Raggiunto il porto mettetevi in ricerca del molo 4… o meglio del Radhusbrygge 4: è da qui che partono un gran numero di battelli pubblici per le varie isole del fiordo dai nomi impronunciabili.

Tra queste ci sono Hovedoya (la più vicina alla città), Lindoya, Nakholmen, Bleikoya, Gressholmen, Langhoyene: tutte sono raggiunte dai traghetti e distano tra i 5 e i 10 minuti l’una dall’altra.

  • Quali biglietti servono per la crociera sui fiordi di Oslo

crociera sui fiordi di Oslo
Poco tempo basta per godere di un panorama diverso

Qualcuno potrebbe avere l’idea di acquistare la Oslo Pass (potete trovare informazioni sul sito Visit Oslo).

Io personalmente non l’ho scelta perché la città ha dimensioni contenute e non necessita di grandi spostamenti coi mezzi pubblici. Comunque potete salire sul traghetto con la Oslo Pass, ma non solo.

Si può acquistare anche un biglietto giornaliero che ha un costo di circa 90 NOK, quindi pressappoco 10€, e girare per i traghetti di varie linee se non vi soddisfa solo il giro più lungo che copre la maggior parte delle isole raggiungibili.

Crociera sui fiordi di Oslo
I piccoli centri abitati sulle isole di fronte ad Oslo

I ticket si comprano da macchinette elettroniche posizionate prima del molo e su di esse troverete anche i percorsi delle varie linee con l’indicazione della tariffa: potete quindi decidere anche di fare un biglietto per coprire un semplice andata e ritorno che passa per un paio di isole e spendere anche meno.

Insomma, nonostante i costi esorbitati di Oslo… che ti fa spendere 30€ per due birre e una porzione di patatine, i biglietti dei traghetti non sono così spropositati.

Per qualche curiosità sui prezzi di Oslo ed altro leggi il mio vecchio post se siete in partenza potrebbe esservi utile:

48 ore a Oslo tra prezzi folli, birra e fiordi: 5 annotazioni per conoscerla

  • Le linee tra le quali scegliere

Le linee tra le quali scegliere per il tour sono queste:

crociera fiordi oslo

Linea B1:Hovedoya- Bleikoya- Gressholmen- Lindoya ost- Lindoya gilet- Nakholmen- Hovedoya (questa è una delle linee disponibili tutto l’anno, ottima alternativa per chi arriva fuori dalla stagione giugno/settembre).

Linea B2: Hovedoya- Lindoya gilet- Nakholmen- Hovedoya (giro disponibile solo in estate da giugno a settembre)

Linea B3: Hovedoya- Bleikoya- Gressholmen- Lindoya ost- Hovedoya (giro disponibile solo in estate da giugno ad agosto)

Linea B4: Gressholmen- Langhoyene- Gressholmen (giro disponibile solo in estate da maggio a settembre).

La linea B4 è l’unica a raggiungere l’isola di Langhoyene quindi, se acquistate  un ticket giornaliero potreste fare il giro più lungo e poi, al ritorno, imbarcarvi sulla linea B4 per visitare quest’ultima isoletta.

Crociera sui fiordi di Oslo a 10€
I panorami lungo il fiordo di Oslo

Per chi vuole la gita è comunque prolungabile: potete anche decidere di scendere in una delle isole e addentrarvi tra foreste, scogliere e piccoli paesetti vista mare, per prendere poi il traghetto successivo e proseguire.

Crociera sui fiordi di Oslo

Per maggiori informazioni il sito della Ruter da ogni linea guida su itinerari e prezzi non solo dei traghetti, ma anche dei mezzi pubblici.

Oslo oltre i fiordi… cosa vedere? *

Non è una bella idea regalarsi una mini crociera all’interno di un weekend? Per me e l’ingegnere è stata una romantica escursione post matrimonio… dopo aver lasciato il nano dai nonni (cattivi genitori) e vi assicuro che ci è piaciuta.

Se siete in partenza, oltre il mio post che vi ho segnalato all’inizio di questa pagina, vi consiglio di leggere anche

Oslo cosa vedere? Senza dubbio il Parco Vigeland

Avrete un’altra idea per trascorrere il vostro weekend a Oslo tra le meraviglie di questa città del nord.

Una mail in cambio di poco disturbo e tante informazioni e curiosità. Entra nella famiglia di Viaggi Zaino in Spalla e scarica la tua guida gratuita di questo mese



Follow my blog with Bloglovin

About Agnese.C 317 Articoli
Ex agente di viaggio, lettrice compulsiva di ogni genere letterario (esclusi libri rosa), viaggiatrice seriale con la passione per penna e calamaio. Convertita al mondo 2.0 ho creato Viaggi Zaino in Spalla e ora perseguo il faticoso compito di convertire ai viaggi indipendenti e al fai da te chiunque passi per le mie pagine

2 Commenti su Crociera sui fiordi a 10€: sai che puoi averla a Oslo?

  1. Ciao Agnese!
    Wow, che grande idea mi hai dato. Ancora non ho in programma un viaggio a Oslo, ma vedere i fiordi è nella mia lista da sempre. Adesso che so che è anche possibile farlo in maniera low-cost, potrei seriamente iniziare a farci un pensierino 🙂

    • Ciao sono contenta sia una buona idea… calcola che si tratta di una piccola escursione lungo la costa dei fiordi di Oslo. Se hai qualche giorno in più c’è anche la possibilità di mini- crociere di più giorni. Insomma quella che propongo è una bella alternativa se si vuole guardare la costa senza impiegare troppo tempo. Oslo non è enorme quindi in un weekend regalarsi una mattinata per mare può essere un’idea. Considera anche la possibilità di scendere sulle isole… in molti fanno varie tappe.

Dimmi cosa ne pensi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: