Cosa vedere a Norimberga e dintorni in 3 giorni

Una gita di tre giorni nel cuore della Baviera. Un itinerario su cosa vedere a Norimberga, ma anche nei dintorni per non fossilizzarsi tra le mura cittadine e scoprire realtà ancora poco turistiche. 

Partiamo dal fatto che Norimberga ci è piaciuta moltissimo per vari motivi.

Uno dei fattori che ci ha colpito maggiormente era che moderno e antico si mischiano perfettamente tramite un passaggio graduale e gradevole tra queste due realtà così differenti tra loro.

Non è divisa in “tronconi” distinti; passeggiando riesci a percepire il tocco di una città europea, moderna e vivace, che piano piano si trasforma in un vero e proprio libro di storia perfettamente intatto e ben conservato. Insomma tra il 2019 e il Medioevo, senza che uno invada l’altro.

Cosa vedere a Norimberga: itinerario di 3 giorni *

Giorno 1: il cuore di Norimberga *

Dall’aeroporto di Norimberga, oramai scalo anche delle linee low cost, si può arrivare alla stazione centrale con la metro ( U-BAHN Linea U2 destinazione Rothenbach) in circa 15 minuti; il biglietto è di 1,70€ a persona, per singolo viaggio, e si può comodamente acquistare appena si esce, tramite biglietteria elettronica dotata anche di fast-pay.

Abbiamo alloggiato in un hotel 3 stelle della catena Hampton by Hilton, a circa 400 metri dalla stazione centrale. Una zona molto illuminata e tranquilla.

Nonostante fosse vicino alla stazione, abbiamo notato la quantità di strutture alberghiere presenti in quella zona , ci ha lasciato pensare che fosse una scelta turistica della città per non intaccare il centro storico da edifici non consoni alla sua storia. Comunque tutto era ben organizzato e a circa 5 minuti dal corso principale: la Königstraße che per chi ama lo shopping è UNA TENTAZIONE CONTINUA. Consigliamo di andarci in periodo di saldi , poiché gli sconti sono autentici e fino l’80%.

cosa vedere a Norimberga

Passeggiando si arriva a La piazza principale è la Hauptmarkt, che fin dal Medioevo fu il centro di incontro della comunità. Al centro della piazza non potete non ammirare la Schöner Brunnen, una fontana a forma di pinnacolo.

Vanta un’altezza di 19 metri e al suo interno ospita numerosi pezzi di oreficeria rappresentanti sia eroi pagani sia divinità cristiane. La leggenda narra che, chi la accarezza si sposi entro un anno (infatti alcune persone la fotografavano da lontano).

 

Giorno 2: Rothenburg Ob Der Tauber e Ansbach *

Nel nostro stile di viaggiare ci imponiamo sempre almeno un’altra tappa da visitare. Dobbiamo ammettere che tra la Baviera e la Franconia di posti bellissimi, a nostro gusto, ce ne sono. Ma la scelta di questa città è stata dettata anche dalla realizzazione di un mio piccolo sogno: ma ne parlerò più’ avanti.

Per arrivare a RODT,bisogna prendere un treno, con un viaggio di circa 1:15 minuti, ma… con 3 coincidenze. Devo dire che avere retaggi italiani, ci sconfortava un po’, anche per l’acquisto del biglietto. Cosi abbiamo deciso di effettuarli direttamente all’ufficio informazioni, e nulla è stato di più’ semplice .

Il costo, per andata e ritorno è stato di 10.30€ a persona e ci hanno stampato tutte le fermate con relativi snodi e coincidenze compresi di orario. Saltavamo da un treno a l’altro ogni 25 minuti circa , ma tutto era comodamente preciso e in orario .

Fermate treno: Norimberga – Ansbach – Steinach – Rothenburg Ob Der Tauber

– Rothebnurg Ob Der Tauber

cosa vedere a norimberga: Rothebnurg Ob Der Tauber

Rothebnurg Ob Der Tauber è interamente circondata da mura del ‘300 e ‘400, lunghe circa 3,5 km, per gran parte percorribili a piedi e con molte torri e porte.

L’immagine della città con le sue case, le chiese e i palazzi è molto omogenea: nessun cartello pubblicitario, nessuna insegna luminosa disturba l’impressione “antica” che viene fatta rispettare con grande rigore.

Sebbene molto piccola, la città offre parecchie cose interessanti da vedere. Soprattutto entrando nelle stradine meno frequentate dai flussi turistici si possono scoprire degli angoli davvero incantevoli. La città è molto pulita e le macchine devono rimanere fuori (ci sono degli ampi parcheggi fuori dalle mura). La città ha anche una “sua” specialità culinaria: il dolce “Schneeball” (palla di neve). Da assaggiare,calda!

Un gioiello incastonato a Nord della Baviera. Il costo del biglietto non solo ne è valsa la pena, ma dovrebbero far pagare l’ingresso. E come se non bastasse (ma la fortuna assiste sempre il viaggiatore) la neve l’ha fatta da padrona per l’intera giornata. È stato uno spettacolo che ancora è difficile togliersi dagli occhi.

Un borgo intatto nel suo tempo e nel suo spazio. Ma lasceremo parlare le foto al posto nostro.

Ah,dimenticavo, questa città è stata anche la scenografia di uno dei giochi d’avventura piu’ famosi del suo genere: Monkey’s Island . Anche se poi utilizzarono questo scorcio come una strada di un isola caraibica , vabbè, ma non importa… di questo ne ho testimonianza video sulla nostra pagina FB. Andate a darci un occhiata!

cosa vedere a norimberga

-Ansbach

Nel ritorno abbiamo deciso (che fai non la fai una piccola sosta…) di fermarci a ANSBACH
Le fermate del treno erano le stesse sia per l’andata che per il ritorno, quindi :

Fermate treno: Rothenburg –  Steinach – Ansbach – Norimberga

Ansbach è un piccolo villaggio caratteristico, già più moderno, ma con un centro storico molto curato e in stile con il resto del nostro viaggio. Quindi non ci siamo pentiti minimamente di esserci fermati. Anzi, lasciateci darvi un consiglio, non vi fermate mai. Esplorate e siate curiosi. Meglio rimanere delusi con i vostri occhi che rimpiangere di non esserci stati.

Giorno 3: cosa vedere a Norimberga *

Abbiamo dedicato l’intera giornata a Norimberga , dato che siamo atterrati nel tardo pomeriggio di giovedì ,  abbiamo scelto di conservare e di dedicarle tutto il sabato del nostro viaggio.

Se possiamo consigliare, sempre meglio lasciarsi la città per il quale si è partiti come ultima tappa, poiché magari si è più’ stanchi  e vi evitate spostamenti con i mezzi.

Non ci piace andare a vedere monumenti o quant’altro offra quella città in maniera schematica, adoriamo perderci tra le strade, percorsi,sentieri e piazze che ha da offrirci il luogo che abbiamo scelto di visitare.

cosa vedere a Norimberga

È vero camminiamo tanto , ma spesso quel posto ti regala un scorcio che ti lascia senza fiato .

Oggi visitare Norimberga significa immergersi in un’atmosfera medievale fatta di case in pietra dalle facciate “a traliccio”, restare incantati dai suggestivi scorci sugli specchi d’acqua creati dal fiume che si infila tra le stradine e sotto i ponti.

Il nome di Norimberga è ancora legato al periodo più nero del XX secolo: l’ascesa del nazismo di Hitler che la scelse come “sede” dei suoi raduni . Furono promulgate qui le famose leggi razziali le quali consacrarono Norimberga ad emblema di pace ed opposizione al nazismo.

cosa vedere a Norimberga

È una città che offre molto , ma con una paio di giorni si visita tutta .

Diciamo che le attrazioni principali sono: il Castello Imperiale di Norimberga, le mura e il quartiere Handwerkerhof, la chiesa di San Lorenzo, la casa di Albrecht Dürer, il Centro di Documentazione sul nazismo (il museo comprende un’esposizione permanente, dal titolo “Il fascino e il terrore”, focalizzata sulle cause, il contesto e le conseguenze del nazismo in Germani).

Cosa e dove mangiare a Norimberga se siete vegetariani *

cosa vedere a norimberga: mangiare vegetariano

Apriamo il capitolo “mangereccio”, per i più’ complicati, come noi, quando si sta nella patria dello stinco di maiale e salsicce: cosa posso mangiare io? Oltre le patate sotto lo stinco di maiale?

Bene vi diamo due posti , clamorosi , dove servono vegan burger eccezionali :

  • Auguste Premium Junkfood

Indirizzo: Augustenstr. 37, 90461 Norimberga

  • Five Diner

Indirizzo: Obstmarkt 5,90403 Norimberga-

Consigliatissimi entrambi. Il Five Diner è anche un cocktail bar,dove si esibiscono numerosi flair bartender. Mentre da Auguste Premium Junkfood servono ottime craft beer. A voi la scelta.

 

Giudizio finale *

Il nostro giudizio è sicuramente di : 8,5.
Il mezzo punto in più è dato anche per l’atmosfera che ci ha consegnato la neve.
Consigliatissima ora, prima che venga presa d’assalto da qualsiasi turista, dato le offerte della Ryanair in questo momento per questa meta.
Norimberga è un tuffo nel passato, ma comodamente moderna.

Grazie per l’attenzione
Alla prossima

Una mail in cambio di poco disturbo e tante informazioni e curiosità. Entra nella famiglia di Viaggi Zaino in Spalla e scarica la tua guida gratuita di questo mese. Lasciando i tuoi dati acconsenti alla Privacy Policy di questo sito prima della sottoscrizione leggi la pagina informativa.



Follow my blog with Bloglovin

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: